Materie prime

La miscela bituminosa si compone di tre ingredienti principali:

Gli inerti (sabbia e pietrischetti), il filler (polvere di roccia) e il legante (bitume prodotto dalla distillazione del petrolio).  

Gli inerti impiegati al CO.MI.BIT sono prevalentemente di calcare selcioso, estratti e frantumati da cava di roccia.

 

Griglia di scarico degli inerti Carico sili per stoccaggio degli inerti




Vengono inoltre impiegati inerti frantumati provenienti da cave di materiale alluvionale con composizione petrografica più variegata (la frazione più abbondante è comunque quella dei calcari selciosi, a cui si aggiungono in misura minore graniti e porfidi).

In primo luogo gli inerti sono depositati in 12 sili coperti di cemento armato con un contenuto totale di 6000 metri cubi. 

Forti produzioni sono possibili solo con scorte di inerti in mucchio, il cui quantitativo è variabile in funzione della produzione. 

Il filler (parte fine della sabbia) viene in parte ricuperato durante l’asciugatura degli inerti e in parte acquistato.

La composizione del filler di ricupero riflette quindi la petrografia delle sabbie impiegate.





Magazzino aperto delle materie prime



Il filler di compera è in massima parte ottenuto dalla macinazione di roccia calcarea.

Come legante viene utilizzato bitume, ottenuto nelle raffinerie quale ultimo prodotto della distillazione del petrolio. 

Le caratteristiche del bitume sono dipendenti dalla provenienza del petrolio e dal tipo di raffineria, i bitumi normali vengono acquistati in prevalenza in Italia, mentre quelli con caratteristiche speciali (ad esempio bitumi polimeri, duri o speciali) sono prevalentemente raffinati in Svizzera o in Francia.

 

Sili per inerti


In laboratorio , attraverso controlli sistematici, vengono verificate le caratteristiche della materia prima :

  • Per gli inerti viene regolarmente verificata la granulometria e la cubicità.
  • Per i filler viene determinata la curva granulometrica per mezzo della prova di decantazione.
  • Per i bitumi viene controllata la penetrazione e il valore anello biglia.